mercredi 13 mars 2013

Dublino City Guide-Shopping a Dublino

Domani io e Gioiuzza partiamo per Atene, ma prima voglio improvvisarmi personal shopper per voi e consigliarvi cosa portare a casa da Dublino. 
Certo poi magari voi siete tipi che vi piace bere, e riempirete la valigia di lattine di Guinnes e fiaschette di Bayley's (le tavolette di cioccolatto al bayley's non sono male hic), ma va bene lo stesso, vi faccio vedere cosa ho comprato io.
Come prima cosa, direi l'immancabile fisherman pull, il maglione delle Isole Aran.
Si racconta che la lavorazione di questi maglioni, il cosiddetto pattern, varia a seconda delle famiglie; questo perché, un tempo, quando un pescatore moriva in mare, e il mare restituiva un corpo non riconoscibile, l'identificazione era resa possibile dal pattern del maglione che indossava.
Non fate caso al caratteristico odore di pecora, è un inconveniente al quale si può facilmente ovviare con ripetuti lavaggi a mano (richiesti dalla composizione 100% lana, non provate a metterlo in lavatrice se non volete ritrovarvi con un maglione per il vostro chihuahua) ed una lunga esposizione all'aria aperta, meglio in zone ventilate. 
Così, se come me lo avete comprato ad ottobre, per Natale avrete il vostro caldo fisherman pull. Perfetto per le feste di fine anno in famiglia, magari abbinato ad una mini in paillettes come l'ha indossato Gioiuzza, che però ha scelto il modello classico, senza bottoni.



Restando in tema vestimentario, un kilt, con la sua mantellina abbinata (potete vederla qui), naturalmente da indossare rigorosamente separati; come direbbe la mia madrina, non si devono incontrare neanche nell'armadio.


Sempre per la sua Mini, Gioiuzza ha preso un astuccio da scuola a pecorelle con i colori e le gommine coordinate, una palla a pecorelle e questa bellissima bambola di pezza, guardate che faccetta simpatica.


Se come me e Gioiuzza amate il kitch, allora non avrete che l'imbarazzo della scelta nei numerosissimi negozi di souvenirs in cui vi imbatterete quasi ad ogni angolo di strada. Io ho preso questi magneti da frigo, adattissimi anche per fare dei regalini agli amici.




Per la gioia di amiche o fidanzate, vi consiglio un claddagh ring, il classico anello della tradizione irlandese, che può essere offerto in segno d'amicizia o come pegno d'amore. A secondo di come lo si porta, con la punta del cuore rivolta verso il basso o l'alto, indica se si è single o se il proprio cuore è già stato catturato.



E perché non portare un regalino anche alla vostra casetta? ecco un poster che adornerà perfettamente la vostra porta d'ingresso, che ne dite?


Non possono mancare dei cd di musica celtica; se come me e Gioiuzza avete speso circa 300 euro in uno dei numerosi Carrols della città, non preoccupatevi, il tizio alla cassa ve ne farà gentilmente omaggio.

Infine, essendo in terra britannica, è doveroso un giretto da Office per le scarpe.
Io e Gioiuzza abbiamo scelto queste converse a frange, è stato un colpo di fulmine.



Quindi riepilogando, totale del bottino: 

  • tre fishermann pulls
  • un kilt e una mantellina in tartan
  • una felpa Dublin College in verde bosco
  • vari magneti da frigo, mugs etc a pecorelle
  • qualche claddagh ring (perfetti da regalare alle amiche di Gioiuzza)
  • un poster Irish Doors
  • una bambola di pezza
  • un astuccio da scuola a pecorelle con le gommine coordinate
  • una palla sempre a pecorelle beeeh
e un cospicuo sovrappezzo da pagare ad Air Lingus per bagaglio eccedente il peso regolamentare.
Adesso corro a preparare la valigia per Atene, ci sentiamo al mio ritorno.


7 commentaires:

  1. Dal Donegal alle isole Aran... mi è sempre venuta voglia di visitare l'Irlanda, prima o poi, chissà :D
    Il fishermann pull è obbligatorio, poi da Office prenderei tutto (per fortuna c'è il sito a sopperire voglie estemporanee) :D

    Buon viaggio!!!

    RépondreSupprimer
  2. Post carinissimo :) Buon viaggio!

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. nomdeplume purtroppo non sono partita, ci hanno rubato i documenti in metro mentre andavano all'aeroporto. gioiuzza non si è ancora ripresa dalla delusione, si vedeva già in qualche localino vista partenone, ma io le sto vicino

      Supprimer
  3. Buon viaggio allora. E complimenti per gli acquisti fatti nel precedente, veramente belli. Piacere di conoscerti sono mamma di due gemelle, a presto.

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. che bello due gemelle, hai un blog? le posso vedere?

      Supprimer
  4. Che meraviglia!
    Mi piacerebbe tantissimo il poster....sarebbe perfetto nel mio ingresso!
    Bacini a entrambe!

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. diana credo che si possa comprare anche on line, se cerchi su google lo trovi sicuro. anche secondo me è perfetto per l'ingresso

      Supprimer